Alta performance emozionale

Plotino rid
Il 16 luglio avremo l’opportunità di imparare con uno dei maggiori esperti dell’area su come acquisire la piena padronanza delle emozioni.
Il corso si svolge dalle 20.00 fino alle 22.30 e richiede un’iscrizione con anticipo.

Pubblicato in Home | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Sviluppo nelle tecniche corporali

Mercoledì 15 luglio avrai la possibilità di partecipare ad un corso con uno dei maggiori esperti al mondo in tecniche corporali. Il Prof. Flavio Moreira insegna da 20 anni come sviluppare forza, flessibilità e coscienza corporale attraverso le tecniche del Metodo DeRose. Dalle 20.00 fino alle 22.30 un corso imperdibile, essenzialmente pratico, che ti farà salire al tuo livello superiore!
Per iscriverti, chiamaci al 06 95 94 54 58 o scrivici su parioli.it@metododerose.org
bahupadasana

Pubblicato in Home | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Film ‘Amore oggi’

Questo venerdì abbiamo scelto per te il film Amore oggi, con la partecipazione speciale del produttore e sceneggiatore Marco Lupo Angioni. Puoi prenotare il tuo posto e anche portare i tuoi amici.
21.30 – Viale Parioli 72.
amore-oggi-il-nuovo-film-della-inception-srl-T-9YK8iP

Pubblicato in Home | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Creatività straordinaria

creativo

Non soffocare la tua ispirazione e la tua immaginazione,
non diventare lo schiavo del tuo modello.

Vincent Van Gogh

I bambini sono capaci di prendere 2 semplici oggetti e costruirne una storia fantastica. Mentre la vivono si trasportano veramente in quella realtà, creando un’incredibile astrazione sensoriale dell’ambiente dove si trovano. Purtroppo la scuola e l’università spingono i ragazzi a limitarsi ad un pensiero quadrato ed uniformizzato a paradigmi imposti da condizionamenti che atrofizzano il naturale talento creativo dei più giovani.

La spinta creativa per generare nuove idee, originali e di valore, arricchisce la nostra vita e la rende più colorata e produttiva. Al contrario di ciò che uno potrebbe pensare, non è una capacità utile solamente per gli artisti, ma per chiunque, sia nella vita professionale che personale. La creatività ci sprona a migliorarci, a sviluppare i nostri talenti, a trovare la migliore soluzione per le sfide della vita e a emergere nel lavoro, innovando con qualcosa di nuovo.

Ci sono due tipi di creatività: la mentale e l’intuizionale. Quella mentale è la più comune e non richiede grande allenamento o predisposizione, solamente concentrazione e la giusta motivazione. Consiste nella generazione di idee basate sull’esperienza, sulla memoria, sulle associazioni logiche ed un ragionamento che richiede tempo ed impegno mentale. Invece la creatività intuizionale è più rara, esiste in persone che si sono allenate con tecniche specifiche (come la meditazione) o già predisposte da questa preziosa capacità. Arriva in un attimo e quando meno te l’aspetti, dato che è indipendente dai processi intellettivi. La creatività d’origine intuizionale è più complessa da sviluppare, ma è anche la più brillante ed innovativa. Per conoscere meglio l’intuizione e sapere come potenziarla, clicca su questo link: INTUIZIONE

Ora potrai imparare tanti suggerimenti efficaci per lo sviluppo della creatività. Ricordati che è la messa in pratica di ciò che leggi che innesca il cambiamento, non la lettura in sé.

• Se possibile, scegli un mestiere o un ruolo in cui lavori per passione, invece di lavorare giusto per lo stipendio, che azzera l’entusiasmo e la creatività. Se non è possibile farlo, trova la giusta motivazione per fare ciò che fai. Senza entusiasmo la creatività non viene a galla, rimarrà sempre un talento potenziale e non emerso.

• Se hai la paura del giudizio, è fondamentale liberartene. Per imparare come vincere le paure, leggi questo testo: TESTO CORAGGIO

• Visualizzati ogni giorno come una persona estremamente creativa, immaginati che hai idee brillanti ed innovative nella tua area. Evita di dire che non sei creativo ed elimina quella convinzione limitante. La creatività è una capacità come le altre, che si può allenare e sviluppare. Solo una piccola parte di questa capacità è genetica, tutto il resto si acquisisce durante la vita.

• Crea una frase da ripetere mentalmente, diverse volte al giorno, sempre affermativa, semplice, corta, nel presente ed associandoti con la creatività, come per esempio Io sono molto creativo!

• Crea identificazione con una persona estremamente creativa, preferibilmente una con la quale ti trovi in sintonia o per la quale nutri ammirazione. Si può fare con una persona vivente o non. Per comprendere meglio come eseguire l’identificazione, leggi questo testo:
IDENTIFICAZIONE

• Allena la tua concentrazione ed aumenta la tua chiarezza mentale con le tecniche del Metodo DeRose.

• Le tecniche più efficaci per far scattare l’ispirazione creativa sono gli esercizi di respirazione che migliorano la ventilazione ed ossigenazione cerebrale, la posizione invertita sulla testa e, principalmente, la meditazione, dato che quest’ultima stimola la corteccia prefrontale.

• Mantieni uno stile di vita sano: un alto livello di energia e benessere ti sprona ad un naturale sviluppo delle capacità intellettive.

• Alcuni alimenti predispongono al miglioramento generalizzato delle capacità intellettive, dunque mangia più frutta (in particolare i mirtilli), cacao o utilizza rosmarino.

• Usa il tuo momento della giornata in cui sei più produttivo e con maggiore chiarezza di pensiero. Alcune persone si concentrano meglio ed hanno più energia la mattina; altre, la sera. Scopri il tuo migliore momento e dedicalo alle attività dove vuoi essere più creativo.

• Usa gli oli essenziali, oltre a profumare la tua casa o ufficio, alcuni (neroli, rosa, gelsomino e sandalo) potenziano la capacità creativa.

• Alcuni suoni con frequenze specifiche attivano le aree del cervello che aumentano le capacità che vogliamo sviluppare. I suoni più usati per il potenziamento mentale sono i toni isocronici ed i binaurali. Questi ultimi sono i più potenti ma hanno bisogno di cuffie, i primi no. Questi suoni si trovano facilmente su youtube o puoi acquistarli su siti specifici perché usano le frequenze alfa e tetha per indurre il cervello a sviluppare le capacità che desideriamo.

• Se non sei mancino, comincia ad usare di più la mano sinistra. Comincia con attività semplici, come afferrare un oggetto, e poi allenati con le più complesse, come scrivere e tutto il resto. L’uso della mano destra stimola l’emisfero sinistro (quello razionale), mentre l’uso della mano sinistra stimola l’emisfero opposto (quello intuizionale). Nonostante la creatività non dipenda esclusivamente dall’emisfero destro, il suo sviluppo genera un aumento notevole di questa capacità.

• Allenati a pensare fuori dagli schemi, fai cose diverse dal solito ed evita una routine sempre uguale. Sii ricettivo e aperto a nuove interpretazioni della vita e della realtà, nuovi punti di vista, nuove mappe e nuovi approcci, principalmente quando sono diversi dai tuoi. Evita rigidi schemi mentali e rimanere fermo e radicato nella tua posizione.

• Quando vuoi essere più creativo, evita il bombardamento continuo di stimoli esterni superflui, come la tv, notifiche del cellulare, email e social network sempre aperte, ecc. Lavora in un ambiente sereno, organizzato ed esente da continue distrazioni.

• Cammina in un ambiente della natura, come un parco o una spiaggia, preferibilmente deserta.

• Impara a gestire le tue emozioni. Le tecniche di respirazione, rilassamento e meditazione sono molto efficaci per raggiungere una perfetta padronanza dello stress e dello stato emotivo. Per migliorare la tua stabilità emozionale, leggi questo testo: SUBLIMAZIONE EMOZIONALE

• Leggi buoni libri, che ampliano i tuoi orizzonti e generano la predisposizione a nuove idee.

• Non reprimere la tua naturale immaginazione, cerca invece di incanalarla verso l’area dove vuoi dare vita a nuove idee.

• Anche quando svolgi altre attività, mantieni l’intenzione di generare nuove idee, in aree specifiche. Dopo è una questione di tempo finché le idee non arrivino. Porta sempre carta e penna con te, devi essere pronto per ricevere e scrivere la tua brillante idea.

• Usa un cristallo di ambra nel luogo dove la creatività è più richiesta.

• Visualizza un colore giallo intorno al tuo corpo per stimolare la creatività e l’intelletto.

Carlo Mea
Presidente della Federazione Italiana del Metodo DeRose
www.CarloMea.it

Pubblicato in Home | Lascia un commento

Studio produttivo

energia 3

Per rendere di più, non c’è bisogno di studiare di più, basta imparare a studiare meglio:

• Esegui regolarmente tecniche per la concentrazione e sviluppo delle capacità mentali. Le più efficaci sono la posizione invertita sulla testa, la respirazione veloce (seduto o sdraiato), la tecnica in cui si fa un’inspirazione ampia con un’espirazione forte, tecniche per la stimolazione del chakra tra le sopracciglia e la meditazione.

• Muovi solamente gli occhi e non la testa per leggere.

• Ripasso a specifiche cadenze. Per un esame le prime tre sono sufficienti, le altre solo quando si vuole memorizzare a vita: 1) Tra 10 e 30 minuti; 2) 24 ore; 3) 7 giorni; 4) 30 giorni; 5) 3 mesi; 6) 6 mesi.

• Musica ambiente: onde alfa; binaural tones concentration (con cuffie); isocronic tones concentration (senza cuffie); usa solo musica solo strumentale (senza voce) con ritmo tra 60 e 64 bpm, come per esempio la musica classica (in particolare Mozart); se il meglio è davvero il silenzio, allora usa tappi per l’isolamento dai rumori esterni.

• Il modo più facile di imparare è divertendosi. Quando non è possibile, almeno trova la motivazione giusta: per esempio prima di studiare visualizzati laureato con uno splendido lavoro, il quale sarà possibile solamente studiando.

• Una volta che il cervello funziona in maniera radiale (e non lineare) con parole chiave, usa le mappe mentali per riassumere una grande quantità di informazione.

• Registra la materia da memorizzare e sentila con le cuffie sul cellulare, mentre guidi, viaggi, cammini o svolgi attività di svago. L’apprendimento è molto maggiore ascoltando che leggendo.

• Mantieni l’ambiente ordinato con il minimo di cose visibili sulla scrivania, ben illuminato, preferibilmente con luce naturale, che favorisce l’apprendimento. Se devi usare la luce artificiale, che non sia troppo debole o abbagliante. Mantieni la schiena ed il collo dritti, usa un leggio se necessario. Mai studiare a letto o addormentarsi studiando.

• Separa il tempo di studio dal tempo di riposo. Sonno in periodo di studio è fondamentale. E’ importante andare a dormire presto e svegliarsi presto (a causa della melatonina).

• Definisci obiettivi di materia studiata per settimana, per giorno e per blocco di studio. Ogni blocco deve avere intorno ai 50 minuti. L’intervallo tra 4 e 8 minuti ed in questo tempo stacca la testa e applica le tecniche di respirazione descritte o la posizione invertita sulla testa (mai insieme).

• Visualizzati con una straordinaria capacità di apprendimento, concentrazione, ritenzione e perfino immagina i voti desiderati. Visualizza il giallo intorno al tuo corpo perché aumenta tutte le capacità intellettive.

• Concediti una gratificazione finale dopo una giornata di studio e l’obiettivo raggiunto. Per esempio, mangia il tuo cibo preferito o fai attività di ozio molto gradevole.

• Studia sempre sconnesso: cellulare silenzioso, senza le notifiche inutili dei social network. Email chiuso, tv spenta ed elimina ogni possibile fonte di distrazione.

• Il tempo per fare chiamate e rispondere a email deve essere tutto raggruppato, fuori dal tempo in cui si deve studiare. Se si vuole riposare con attività inutili, come vedere la tv o controllare i social, questo tempo di ozio non creativo deve essere sempre fuori dal tempo produttivo e con tempo limitato a priori, altrimenti si finisce per sprecare molto di più del previsto.

• Elimina tutte le attività che non ti portano nella direzione dei tuoi obiettivi. Impara a dire di no a ciò che è non è essenziale per riuscire a portare a termine ciò che è fondamentale.

• Programma la giornata e la settimana in funzione dei compiti da svolgere ed in base alla loro priorità. Scrivi ogni lavoro che devi compiere, in modo che la tua mente sia più libera e concentrata. Scrivi sull’agenda, sull’iphone, sul computer o dove vuoi, basta che tu scriva tutto in un solo posto.

• Approfitta il momento della giornata in cui sei mentalmente più sveglio e attivo per studiare e per le attività più impegnative.

• Caffeina: usala il minimo possibile e solamente prima di studiare o negli intervalli dello studio.

• Per aumentare l’energia scarica l’audiocorso Alta performance.

• Per migliorare la concentrazione scarica l’audiocorso Focus vincente.

• Per sviluppare la gestione emozionale scarica l’audiocorso Nervi d’acciaio.

• Per aumentare la memoria leggi il testo MEMORIA.

Carlo Mea
Presidente della Federazione Italiana del Metodo DeROSE
www.CarloMea.it

Pubblicato in Home | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Venerdì sera

Lezione di venerdì alle 20.00: mentre tanti si distruggono con eccessi per provare a colmare il vuoto che hanno dentro, c’è invece chi decide di costruire una versione migliore di se stesso.
venerdi

Pubblicato in Home | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Sviluppo della memoria

improve-memory

La memoria è una delle capacità intellettive più importanti ed usate nella vita di ogni persona. Migliorarla rende il ruolo svolto più efficace, sia nella vita personale e professionale. Con questi suggerimenti riuscirai a rendere la tua memoria sempre affidabile e veloce:

• Le tecniche di respirazione più efficienti per l’aumento della memoria sono il kapálabháti (inspirazione ampia con espirazione forte) ed il bhastriká (respirazione veloce), perché migliorano la ventilazione ed ossigenazione cerebrale. Il sírshásana (invertita sulla testa), quando mantenuta per oltre 4 minuti, produce un notevole miglioramento nell’irrorazione sanguigna del cervello, con conseguente aumento generalizzato delle capacità intellettive, inclusa la memoria. Questa posizione va fatta sempre senza l’appoggio al muro, senza spinta, con il collo dritto e con una respirazione lenta e continua. Mai fatta con la respirazione veloce e non deve essere eseguita quando ci sono lesioni cervicali gravi. La meditazione è lo strumento più potente per lo sviluppo delle capacità mentali; nonostante gli effetti non siano così veloci come la posizione invertita e gli esercizi di respirazione citati, con la costanza i risultati sono straordinari. La vocalizzazione dell’ôm e le tecniche che stimolano l’ájna chakra sono estremamente veloci per lo sviluppo dell’intelletto.

• Alcune erbe producono un considerevole miglioramento delle funzioni mentali ed in particolare della memoria. Le più efficaci sono il gingko biloba, la centella asiatica e l’asvagandha.

• Gli oli essenziali di salvia (quando abbinata all’olio di limone o pepe nero), basilico, menta piperita e principalmente di rosmarino hanno un effetto comprovato sull’aumento della memoria.

• Ci sono suoni specifici con frequenze alfa e theta che stimolano l’area del cervello che riguarda la memoria. Il suo ascolto frequente produce risultati permanenti per il miglioramento di questa funzione.

• Per ciò che riguarda l’alimentazione, il primo passo è eliminare lo zucchero. Poi ci sono alcuni cibi noti sin dall’antichità per migliorare la memoria. La maggioranza produce un effetto solamente quando c’è mancanza di determinati nutrienti che sono essenziali per questa capacità. Altri, invece, producono un risultato espressivo per attivare la funzione cerebrale: frutti di bosco (in particolare i mirtilli), cacao, rosmarino e spinaci.

• La caffeina quando consumata con abitudine o in dosi esagerate, riduce la lucidità mentale e la memoria. Quando consumata occasionalmente, produce un aumento temporaneo delle capacità cognitive.

• Sigarette e alcol, anche quando consumati socialmente, danneggiano il sistema nervoso ed il cervello, di conseguenza riducono la memoria e la velocità del ragionamento.

• Visualizza te stesso con una memoria straordinaria. Evita di dire o di pensare che ti dimentichi di tutto. Cancella la convinzione limitante che sei smemorato e sostituiscila con la convinzione potenziante che la tua memoria migliora ad ogni giorno e sta diventando straordinaria.

• Assicura il tuo tempo minimo di sonno, tempo di riposo, segui una vita sana ed impara a gestire bene lo stress.

• Allena la tua mente: per esempio, impegnati per ricordarti del nome di tutte le persone che conosci, i compleanni degli amici, ecc. per mantenere la memoria sviluppata per quando sarà davvero necessaria.

• Se lo scopo è memorizzare o apprendere una grande quantità di informazione, un modo efficace è registrare con voce il testo e poi ascoltarlo con le cuffie mentre si viaggia, nei momenti vuoti della giornata, ecc. Un altro strumento utile sono le mappe mentali, per memorizzare una grande quantità di contenuto teorico.

Carlo Mea
www.CarloMea.it

Pubblicato in Home | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Sonno sereno

sonno

Dormire bene è essenziale per il nostro benessere, qualità della vita e sviluppo del potenziale interiore. Seguendo queste istruzioni, riuscirai a dormire un sonno continuo e profondo:

• Individuare l’origine dell’insonnia; se è per un problema da risolvere, è importante avere la consapevolezza che una buona notte di sonno ci mantiene lucidi il giorno dopo, dunque con più capacità di risolvere il problema. Se non si dorme bene, invece di avere un problema, ne avrai due;

• Il letto si deve usare solo per due cose. Dunque, evita di leggere, mangiare, vedere tv o qualsiasi altra attività a letto. La tua mente deve associare l’atto di coricarsi all’addormentarsi;

• Prima di andare a letto: respirazione alternata ritmo 1-2-3; respirazione impercettibile; rilassamento (usare CD di rilassamento); meditazione SA-HAM (fuori dal letto);

• Esercizio di respirazione per addormentarsi: inspirare in 4 secondi ed espirare in 2. La respirazione deve essere lenta, superficiale e con leggera contrazione della glottide; vanno bene anche le ritenzioni spontanee a polmoni vuoti;

• Routine prima di andare a dormire: nei 20 minuti prima di coricarsi, fare sempre le stesse cose, per esempio prendere una tisana (camomilla o altre che aiutino il sonno), leggere, ecc. purché siano fatte fuori dal letto; fare solamente attività che inducono all’acquietamento ed evitare quelle che fanno scattare emozioni intense;

• Andare a letto sempre alla stessa ora; sempre che possibile, alzarsi anche alla stessa ora; va bene un’occasionale eccezione, purché sia sempre eccezione e non la regola;

• Staccare la testa da tutto prima di andare a dormire; scrivere tutte le cose da fare il giorno dopo sull’agenda o altro supporto esterno per svuotare la testa dalle incombenze da fare;

• Niente caffeina da pranzo in poi, perfino quella che proviene da tè o dalla cioccolata; l’ideale sarebbe non prenderla per niente;

• Evitare la doccia fredda o troppo calda prima di andare a dormire;

• Evitare sport o attività fisica intensa nelle due ore precedenti;

• Oli essenziale in camera prima di andare a dormire (camomilla + lavanda);

• Evitare di andare a letto a stomaco pieno o con fame. Evitare molte proteine a cena;

• Per addormentarsi e durante il sonno, sentire musica con onde delta a volume basso; altrimenti suono di acqua (pioggia, ruscello, ecc.);

• Arieggiare bene la stanza, anche durante la notte; la temperatura non deve essere eccessivamente calda né fredda;

• Evitare il nero o colori molto scuri per le lenzuola e coperte;

• Evitare l’uso di sonniferi, perché provocano dipendenza ed effetti collaterali. Usare se necessario la valeriana, passiflora, melissa o melatonina;

• Per imparare a gestire meglio le emozioni e lo stress, scarica l’audiocorso Nervi d’acciaio: scarica audiocorso

Sogni d’oro!

Carlo Mea
www.CarloMea.it

Pubblicato in Home | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Ciclo cinema

Proiezione del film ‘L’era legale’, venerdì 27 marzo, alle 21.30.
Con la partecipazione speciale del regista, Enrico Caria.
Prenotazione obbligatoria.
era-legale-napoli-2020

Pubblicato in Home | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Sviluppa la tua creatività!

Pubblicato in Home | Lascia un commento