Archivi del mese: settembre 2013

Sublimazione emozionale


Ti è mai capitato di arrabbiarti per una sciocchezza? Di rovinare una bella amicizia, o un rapporto affettivo, per qualcosa che hai detto d’impulso? Probabilmente sì, visto che sei un essere umano…

Le emozioni riducono la lucidità e ci inducono spesso a fare cose sbagliate. Certamente questo non vuol dire che emozionarsi sia sbagliato o segno di poca evoluzione personale: il problema si presenta quando non si è capaci di gestire le proprie emozioni.

La maggior parte delle persone crede che ci siano solo due modi per affrontare le emozioni negative: sfogarle o controllarle. Sfogarle non è sicuramente la soluzione migliore, perché in questo modo si offende e si fa soffrire un’altra persona, che in genere è quella che ci sta più vicina. Reprimerle, però, è ancora peggio, perché trattenendo emozioni così pesanti si finisce per avvelenarsi da soli, liberando droghe endogene che vanno ad intossicare il corpo.

Una terza alternativa esiste, per chi ha voglia di affrontare le proprie emozioni, diventando padrone e non schiavo di questa forza enorme, capace di grandi opere e contemporaneamente terribili rovine.. Il lavoro proposto dal Metodo De Rose mira alla totale stabilità emozionale e agisce attraverso la pratica regolare di tecniche specifiche e la presa di coscienza della propria reazione emotiva ai diversi avvenimenti. Le tecniche si basano sulla respirazione e sul rilassamento, consentendo di padroneggiare qualsiasi tipo di emozione e non diventando più succube di emozioni distruttive che rapidamente logorano il corpo e le relazioni interpersonali.

Sarebbe bello riuscire a parlare in pubblico senza il cuore che ti scoppia, vero? Affrontare un conflitto, una gara, spettacolo, esame o colloquio rimanendo sereno sembra una chimera… ma invece si può, basta l’allenamento giusto!

Probabilmente ti sarai accorto che in quei momenti la tua respirazione diventa corta e instabile e perdi la padronanza delle tue emozioni: l’allenamento per costruire i nervi d’acciaio si basa proprio sulla respirazione, aumentando la tua padronanza e rendendola più ampia, lenta e stabile. Se un giorno senti che la tensione che cresce dentro di te è superiore a quella che sei capace di gestire in quel momento, prova a concentrarti sul tuo respiro e fai la respirazione addominale: aria dentro, pancia fuori; aria fuori, pancia dentro. Fai espirazioni molto lente, mantieniti sempre concentrato sul movimento addominale e mantieni un ritmo di respiro sempre uguale. La respirazione deve essere nasale, anche all’espirare. Sentirai immediatamente come un esercizio così semplice è molto efficace nel trasmetterti una maggiore padronanza delle emozioni che prima non riuscivi a gestire. Ma questa è solo una delle tante tecniche che ti permettono di costruire una struttura emozionale più forte. Arriverà il giorno in cui neanche l’avvenimento più esasperante ti farà crollare la tua stabilità. Sarà il giorno in cui ti sentirai veramente padrone di te stesso!

Carlo Mea
Presidente della Federazione Italiana del Metodo De Rose
www.CarloMea.it

Pubblicato in Parioli, Roma, sviluppo personale | Lascia un commento

In cima all’ himalaya

Foto del nostro allievo Giorgio Matteucci, a 5000 metri di altezza, con il famoso monte kailash all’orizzonte.

Pubblicato in Home, Parioli, Roma, sviluppo personale | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Natura e Sviluppo Personale

Natura & Sviluppo Personale
Domenica 22 Settembre
Riserva Naturale Regionale di Monterano

Una giornata per scoprire e conoscere la natura e i segreti di una delle più belle aree naturali protette vicino Roma, affiancato alle tecniche del Metodo DeRose.

Una Guida Ambientale Escursionistica e una Insegnante della Scuola del Metodo DeRose Parioli condurranno la giornata, con l’obiettivo di coniugare il bisogno di un maggior contatto con la natura con il bisogno di un rapporto più autentico e profondo con se stessi.

Pubblicato in Home | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Sat chakra

Caro allievo, ti aspettiamo per il nostro sat chakra! Come di solito sarà una bella serata in cui avremo l’opportunità di potenziare le nostre visualizzazioni. Per partecipare tu devi portare un fiore e un frutto. Mercoledì, alle ore 21 :)

Pubblicato in Home | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Festa al Metodo De Rose Parioli

Vi aspettiamo!

Pubblicato in Home | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Buone relazioni umane

Lezione di buone relazioni umane: impara a gestire i conflitti e a costruire rapporti più arricchenti e felici.

Vi aspettiamo! Martedì alle ore 21:30.

Pubblicato in Home | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Sii il pilota della tua vita!


Ciascuno di noi è l’artefice del suo destino,
spetta a noi crearci le cause della felicità.
È in gioco la nostra responsabilità e quella di nessun altro.

XIV Dalai Lama

Se ti capita qualche volta che sembra che la tua vita stia andando fuori pista, ricordati che quello che ci rende felici o tristi, appagati o frustrati, non è ciò che ci succede, ma come reagiamo a quello che ci accade. Lo stesso avvenimento può essere interpretato da persone diverse come una crisi o un’opportunità, secondo il punto di vista di ognuno, e anche da come viene affrontato, la reazione all’accaduto sarà completamente diversa.

Facendo dei corsi di guida veloce si imparano tanti insegnamenti utili per la nostra vita; si impara che possiamo prepararci perfino ad una delle situazioni più estreme in assoluto: il momento in cui la macchina sbanda e sta per finire contro il guardrail. E se è possibile prepararci perfino a questo momento, sicuramente sarà anche per quell’eventuale situazione che ti fa perdere la padronanza della tua vita.

Uno dei primi insegnamenti di questi corsi è di non guardare mai la barriera di sicurezza, ma guardare sempre la strada nel momento in cui non hai più il controllo della macchina. Nella vita è uguale: quando la situazione sta per precipitare, guarda dove vuoi andare e non il precipizio, cioè concentrati sul tuo obiettivo, invece di pensare al problema che sta per accadere. Mantieni il tuo focus su quello che vuoi che si realizzi, nella soluzione, invece di preoccuparti ed entrare in panico per quello che non vuoi che succeda.

Immagina la stessa scena, con due persone diverse che vedono la macchina andare fuori strada e che sta per sbattere contro le protezioni: mentre una persona non preparata entra in panico, strilla e rimane passiva, la persona preparata mantiene la lucidità, ha un atteggiamento attivo e riesce a far scattare una serie di reazioni studiate ed allenate per riprendere il controllo del veicolo.

Nella vita ti devi preparare alla curva che ti fa uscire fuori pista, con l’allenamento riuscirai a padroneggiarla fino a farla ad occhi chiusi. E se la macchina sbanda, saprai bene cosa fare per riportarla in carreggiata. Se quello che ti fa andare fuori dai binari è, per esempio, parlare in pubblico, allenati prima della grande sfida, studia tutti i trucchi, fai simulazioni della tua presentazione, diventa un esperto dell’area e il giorno che ti trovi a parlare davanti ad un grande pubblico, sereno, sentirai un senso di realizzazione proporzionale alla paura che prima ti schiacciava in quei momenti.

Se ti prepari alla sfida, questa non ti troverà impreparato. La persona che si addestra a superare l’ostacolo non si spaventa quando questo appare. Il pilota non entra in panico quando la macchina sbanda perché quella situazione l’ha già vissuta tante volte prima. L’oratore non si innervosisce quando si trova a dover parlare ad un uditorio con centinaia di persone perché è abituato a farlo.

L’allenamento giusto trasforma il completo incapace in un fenomeno. Se, nonostante la preparazione, non tutto è andato come previsto, non pensare ‘non sono fatto per questo’, pensa invece ‘non mi sono ancora preparato abbastanza’. Tutto nella vita può essere allenato, perfino gli incidenti…

Tutti gli obiettivi che desideri raggiungere sono alla tua portata, devi solamente spronarti a crescere dentro e ad aumentare le capacità necessarie per realizzarli. Oltre a prepararti alla sfida specifica, impegnati per sviluppare la tua forza interiore, determinazione, concentrazione, stabilità emozionale e creatività, queste ti saranno sempre utili affinché il tuo potenziale possa salire ad un livello superiore.

Orienta il tuo entusiasmo per spianare la strada al tuo successo, allenandoti a diventare un campione nella tua area. Se ci tieni molto ad ottenere qualcosa, la strada si trova. E quando veramente non c’è, tocca a te costruirla!

Nello stesso modo come guidando sei solo tu il responsabile della velocità e direzione della macchina, anche nella vita sei l’unico responsabile di dove stai andando. Allo stesso modo che guidando ci sono altre macchine intorno, anche nella vita le persone che ci circondano hanno un’influenza nel corso degli avvenimenti, ma almeno nella vita tu hai la possibilità di scegliere da chi vuoi circondarti. Ora tocca a te afferrare il volante, usare la tua marcia in più e andare dritto verso la tua meta!

Carlo Mea
Presidente della Federazione Italiana del Metodo De Rose
www.CarloMea.it

Pubblicato in Parioli, Roma, sviluppo personale | Contrassegnato , , , | Lascia un commento