I principi di una sana alimentazione

• Eliminare carne, pesce, frutti di mare e alcol.
• Ridurre uova, latticini e caffè.
• Liquidi, frutta e dolci lontani dai pasti.
• Mangiare molta frutta di stagione, come un pasto a parte.
• Aprire pranzo e cena con verdure crude.
• Mangiare legumi (ceci, fagioli, lenticchie, fave) e cereali, preferibilmente integrali.
• Usare i superalimenti che la natura ci offre: mirtilli ed altri frutti di bosco, avocado, spirulina, zenzero, curcuma, cacao puro, semi (chia, lino, sesamo, zucca, girasole, canapa), mandorle ed altri frutti secchi.
• Andare a letto sempre a stomaco vuoto.
• Fare colazione di alto valore nutritivo, pasto a metà mattina, pranzo, merenda e cena leggera.
• Bere un minimo di 2 litri di acqua al giorno, tra i pasti. Preferibilmente acqua senza fluoro, nitriti né nitrati, la migliore è l’acqua Vera. Come alternativa all’acqua minerale, installare un depuratore dell’acqua a osmosi inversa.
• Usare solo sale integrale, non raffinato. Il migliore è quello di mare (non di terra), come il sale di Trapani (Mothia).
• Sostituire zucchero (bianco o di canna) con zucchero di cocco, stevia, acero, agave, sciroppo di riso, malto d’orzo o concentrato di datteri.
• Masticazione intensa.

Avere un’alimentazione sana non significa precludersi dei piaceri della vita. Significa vivere continuamente molto meglio di prima, con più salute, energia, lucidità mentale e stabilità emotiva.

EasyFreeAds Blog News Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz StumbleUpon

Questa voce è stata pubblicata in Home e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento